Widgets Magazine
19:08 19 Settembre 2019
Generale Igor Konashenkov

Min. Difesa russo nega violazioni trattati internazionali nei casi di esercitazioni rapide

© Sputnik . Alexander Vilf
Mondo
URL abbreviato
11200
Seguici su

La Russia ha notificato agli altri paesi l’inizio delle proprie esercitazioni rapide come gesto di buona volontà e non può essere accusata di aver violato gli accordi internazionali in materia di trasparenza delle attività militari.

Lo ha riferito il ministero della Difesa russo.

"Nessuna delle esercitazioni militari russe, tra cui quelle lampo, violano gli accordi internazionali o i trattati che prevedono un preavviso di tali eventi", ha detto il portavoce del ministero Igor Konashenkov in un comunicato.

Il Segretario generale della Nato Jens Stoltenberg aveva affermato in precedenza che le esercitazioni lampo della Russia 'minano la trasparenza e la prevedibilità' delle attività militari.    

Correlati:

La Polonia ospita le esercitazioni NATO più grandi nella storia del Paese
La Flotta del Nord parteciperà alle esercitazioni Barents 2016
In Lituania esercitazioni delle forze speciali con la partecipazione della NATO
Tags:
Minaccia, Esercitazioni, Jens Stoltenberg, generale Igor Konashenkov
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik