Widgets Magazine
15:26 18 Settembre 2019
Ufficiale USA controlla armi strategiche nel Mar Nero, Romania (foto d'archivio)

La NATO vuole espandersi nella zona del Mar Nero

© AP Photo / Vadim Ghirda
Mondo
URL abbreviato
14046
Seguici su

L’Alleanza Nordatlantica ha intenzione di dislocare una brigata multinazionale in Romania per l’allargamento della sua presenza nel Mar Nero. Lo ha dichiarato il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg.

Stoltenberg ha evidenziato che i ministri della Difesa dei paesi-membri della NATO all'incontro di Bruxelles dovranno risolvere la questione dell'adattamento della presenza in Romania attorno al quartier generale di una brigata multinazionale. Secondo il segretario generale dell'Alleanza, questo permetterà di gestire le esercitazioni del blocco politico-militare, così come l'accrescimento della fiducia nella regione.

"Siamo intenzionati a prendere una decisione sull'ampliamento della nostra presenza militare nella zona del Mar Nero. Abbiamo già rafforzato il nostro pattugliamento dei cieli, le esercitazioni e stiamo discutendo di creare in Romania delle strutture per la dislocazione di una brigata multinazionale dell'Alleanza", ha sottolineato Stoltenberg.

Correlati:

Nato, ministero Esteri tedesco: Sensazione minaccia motivo sufficiente per sforzi Alleanza
NATO potrebbe intervenire nella campagna USA contro Isis in Medio Oriente
Nel 2016 la NATO aumenterà di 3 miliardi $ le spese per la difesa
Tags:
Presenza militare, Operazioni militari, Presenza NATO nell'area post-sovietica, Esercitazioni NATO, Dislocazione truppe NATO, Basi NATO, NATO, Jens Stoltenberg, Mar Nero, Romania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik