21:13 06 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
33236
Seguici su

Il presidente ucraino, Petro Poroshenko, ha ordinato l’approntamento di infrastrutture e basi tecniche da rendere operative in caso di situazioni di guerra.

Poroshenko ne ha parlato nel corso della conferenza "Lezioni di guerra ibrida: aspetti militari" allo stato maggiore. Egli ha osservato che l'Ucraina è membro della NATO e per tanto deve disporre dell'esercito dell'Alleanza, e ha esortato inoltre ad esaminare meticolosamente la questione della difesa territoriale.

Secondo il presidente ucraino, deve esserci "un piano generale di mobilizzazione e di funzionamento del paese in condizioni di guerra", che che dovrebbe prevedere, tra le altre cose, l'ottimizzazione del lavoro dell'industria bellica "di creare nuova capacità produttiva e la produzione di nuovi armamenti".

Poroshenko ha ordinato raccogliere i progetti e presentarli alla riunione del dicastero della Difesa e sottoporli al vaglio del governo.

Correlati:

Kiev, il nuovo premier rivela i tempi per l'ingresso dell'Ucraina nella UE
Mosca: le forniture di gas in Ucraina dipendono dalla posizione di Kiev
Piloti russi disegnano il tricolore russo nel cielo vicino all'Ucraina
Ucraina, deputato minaccia di rompere le relazioni diplomatiche con la Russia
Tags:
truppe, infrastrutture, esercito, Operazioni militari, Situazione in Ucraina, NATO
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook