15:17 02 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
10122
Seguici su

Il vice comandante delle milizie della Repubblica Popolare di Donetsk (DNR) Eduard Basurin ha denunciato la preparazione di provocazioni da parte delle forze di sicurezza ucraine in direzione di Donetsk e Mariupol.

"Alle divisioni delle forze armate ucraine è stato assegnato un compito: bombardare massicciamente dal 17 al 20 giugno i confini meridionali della Repubblica, così come con azioni di sabotaggio in direzione di Mariupol, per destabilizzare la situazione nella DNR con lo scopo di distogliere l'attenzione dai successivi tentativi di riconquistare i territori di Avdeevka, Yasinovataya e Gorlovka ", — ha detto Eduard Basurin, basandosi sui dati dell'intelligence della DNR.

Secondo lui, per compiere provocazioni sono arrivati nei pressi di Mariupol 300 uomini delle forze di sicurezza ucraine.

Eduard Basurin ha inoltre aggiunto che i militari ucraini continuano a concentrare le armi pesanti, proibite dagli accordi, verso la linea di contatto. Ad esempio nei pressi di Peski, Marinka e Pobeda, come notato da Eduard Basurin, sono stati trovati mortai, obici e unità di artiglieria delle forze ucraine.

Nell'aprile 2014 Kiev ha lanciato un'operazione militare contro le autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk (DNR) e Lugansk (LNR), che avevano dichiarato l'indipendenza dopo il colpo di stato di Maidan nel febbraio 2014. Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, le vittime dall'inizio del conflitto sono più di 9 mila persone. La normalizzazione del conflitto nel Donbass viene discussa anche tramite le riunioni del gruppo di contatto a Minsk, che da settembre 2014 ha adottato 3 documenti che regolano le operazioni di de-escalation del conflitto, tra cui il cessate il fuoco. Tuttavia, anche dopo l'entrata in vigore della tregua, tra le parti in conflitto proseguono scontri isolati.

Correlati:

ONU accusa Kiev di tortura sistematica contro simpatizzanti del Donbass
Diplomazia di Parigi preoccupata dalle violazioni della tregua nel Donbass
DNR accusa Kiev: inviati battaglioni paramilitari verso linea di contatto nel Donbass
"Nessuna speranza per elezioni nel Donbass entro quest'anno"
Filorussi denunciano bombardamenti delle forze ucraine nel Donbass
Tags:
ATO, esercito ucraino, Eduard Basurin, Mariupol, Donetsk, Donbass, Repubblica popolare di Donetsk
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook