09:27 09 Dicembre 2019
Mark Toner

Diplomazia USA: la Russia deve smettere di provocare la NATO

CSPAN (Screenshot)
Mondo
URL abbreviato
18555
Seguici su

La Russia deve smettere di comportarsi in modo provocatorio nei confronti della NATO; l'Alleanza Atlantica non è una minaccia per Mosca, ha dichiarato il portavoce del Dipartimento di Stato USA Mark Toner.

"La NATO è un'alleanza di difesa, non è una minaccia per la Federazione Russa. La Russia deve smettere di comportarsi in modo provocatorio," — ha scritto Toner nel corso di un dibattito con gli utenti di Twitter.

Le relazioni della NATO con Mosca sono peggiorate a marzo 2014, dopo che la Crimea con un referendum ha votato per la riunificazione con la Russia.

Nel maggio 2015 il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha dichiarato che il numero di esercitazioni e pattugliamenti nei confini orientali della NATO sarebbe aumentato e che sarebbe stato realizzato il "più grande piano di rafforzamento dell'Alleanza Atlantica dai tempi della guerra fredda" alla luce delle minacce alla sicurezza dei Paesi del blocco ai confini orientali e meridionali.

Correlati:

Die Zeit: la NATO sta per compiere il più grande errore della sua storia
Turchia, Polonia e Romania favorevoli ad espansione sistema di difesa anti-missile
Diplomazia russa promette misure di risposta al passaggio delle navi USA nel Mar Nero
Putin respinge proposta su linea morbida con Occidente: "sovranità non in vendita"
Putin sullo scudo missilistico USA: costretti a reagire a minacce sicurezza Russia
Putin commenta la base radar USA in Romania: "situazione diventa pesante"
Tags:
Politica Internazionale, Difesa, Difesa antimissile, Sicurezza, Geopolitica, Occidente, NATO, Mark Toner, Europa orientale, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik