13:35 12 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
109
Seguici su

Mosca è venuta a conoscenza del trasferimento di più di 200 combattenti islamisti dalla Turchia in Siria. Lo ha segnalato la rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

"E' stato fissato il passaggio dalla Turchia in Siria nella zona del villaggio di Beysun di più di 200 jihadisti armati che si sono aggregati al movimento fondamentalista di Al-Nusra nella provincia di Idlib," — ha detto la Zakharova, segnala RIA Novosti.

Allo stesso tempo la Zakharova ha fatto notare il passaggio di mezzi pesanti scortati per il trasporto di armi e munizioni nelle province settentrionali di Idlib e Aleppo dal confine turco.

Secondo la rappresentante del dicastero della diplomazia russa, sembra "una chiara azione coordinata alle spalle dell'esercito siriano".

Maria Zakharova ha affermato che l'obiettivo dei terroristi è "ovvio": circondare la parte di Aleppo controllata dal governo siriano."

Correlati:

Gruppo di combattenti di Al-Nusra attraversa il confine turco-siriano
Ministero Difesa Russia rileva movimento di camion da confine Turchia verso Aleppo
Russia insiste sulla chiusura del confine tra Siria e Turchia
Islamisti attaccano l'esercito siriano a sud di Aleppo
Tags:
Terrorismo, Confine, Esercito della Siria, Al-Nusra, Maria Zakharova, Russia, Siria, Turchia, Aleppo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook