04:03 18 Dicembre 2017
Roma+ 5°C
Mosca+ 1°C
    Bandiere di Russia e UE

    Ue, Grimoldi (Lega): follia rinnovare sanzioni a Russia

    © Sputnik. Vladimir Sergeev
    Mondo
    URL abbreviato
    9191

    Lo dichiara Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Segretario della Lega Lombarda.

    "Secondo fonti europee l'Unione Europea avrebbe già deciso di prorogare le assurde sanzioni economiche contro la Russia di altri sei mesi e la decisione verrebbe ratificata il prossimo 28 giugno dal Consiglio Europeo. Se fosse vero si tratterebbe di una decisione folle e immotivata.

    La Russia negli ultimi mesi è stata la grande protagonista dell'opera di mediazione che ha portato alla tregua in Siria che sta salvando migliaia di vite umane, senza contare che la Russia grazie al suo apporto militare sul terreno, con i suoi uomini e mezzi, ha permesso all'esercito regolare siriano di riconquistare diverse città importanti, come Palmira, e di fermare l'avanzata dei miliziani dell'Isis che pareva inarrestabile. Inoltre la Russia sta fornendo anche un importante contributo logistico e umanitario per la ricostruzione delle città siriane devastate dalla guerra, ha annunciato di voler proseguire l'impegno, civile, umanitario e militare, per portare alla completa liberazione del territorio siriano e alla sua totale ricostruzione.

    Non si capisce quindi il perché del permanere di queste sanzioni economiche che, tra l'altro, hanno prodotto e stanno producendo un grave danno per la nostra economia, un danno quantificabile per l'export italiano in 3,5 miliardi e per quello lombardo in una cifra superiore al miliardo di euro nel periodo compreso dall'estate del 2014 alla fine del 2015. Perché Renzi al posto di obbedire ad ogni diktat della Merkel non fa sentire la sua voce a Bruxelles per chiedere lo stop a queste assurde e insensate sanzioni contro la Russia?".

    Correlati:

    Italia contro le sanzioni: altre regioni seguono l’esempio del Veneto
    Eurodeputato ceco: imporre sanzioni contro l’Ucraina
    L’aereo italo-russo SSJ-100 venduto in Europa, alla faccia delle sanzioni
    Tags:
    Sanzioni, sanzioni antirusse, Sanzioni contro la Russia, Sanzioni, Proroga sanzioni, Lega Nord, Consiglio Europeo, Angela Merkel, Matteo Renzi, Paolo Grimoldi, Europa, UE, Russia, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik