20:37 15 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 2°C
    Dimitris Avramopoulos

    Migranti, Avramopoulos: Carta blu Ue come green card Usa

    © REUTERS/ Dimitris Avramopoulos
    Mondo
    URL abbreviato
    304

    Il commissario Ue all'Immigrazione conferma al quotidiano italiano la Repubblica l'intenzione di riformare il sistema, usato anche negli Usa, per attrarre migranti altamente qualificati.

    Un regolamento unico, come per la carta verde rilasciata ai lavoratori stranieri in Usa, e non 28 diversi programmi, uno per ciascuno degli Stati membri, per regolamentare l'accesso di migranti cosiddetti altamente qualificati in Ue. E' questo uno dei progetti che la Commissione europea metterà in campo per affrontare la crisi migratoria che sta investendo l'Europa da mesi. A confermarlo è stato il commissario Ue all'Immigrazione, Dimitris Avramopoulos, che dalle colonne del quotidiano italiano la Repubblica, ha parlato della necessità di lavorare a nuovi accordi di partenariato con i Paesi di origine delle grandi migrazioni, ma anche riformare il sistema, attualmente sotto utilizzato, dei permessi speciali ai lavoratori provvisti di qualifiche professionali riconosciute.

    "La Carta blu e' una via legale per chi intende venire in Europa adeguandosi alle nostre regole. La vecchia era troppo restrittiva. Nel 2014 ne sono state emesse nella Ue 13.852, circa 12mila soltanto in Germania".

    Così Avramopoulos a proposito del meccanismo europeo per l'assorbimento di lavoratori stranieri extra Ue. Il commissario ha stimato che, con la versione che lui stesso ha definito "più appetibile e flessibile", potranno essere rilasciate fino a 137mila carte blu.

    "Potranno richiederla anche i profughi che sono già nella Ue — ha aggiunto Avramopoulos — che hanno ottenuto asilo e sono altamente qualificati. L'Europa ha urgente necessita' di forza lavoro specializzata". 

    Correlati:

    Europa pronta a stringere accordi con Africa e Medio Oriente per questione dei migranti
    Criminalità e migranti, Germania teme abolizione visto UE a Georgia-Ucraina-Kosovo-Turchia
    Tags:
    Lavoro, Crisi dei migranti, Dimitris Avramopoulos, USA, Europa, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik