16:34 19 Giugno 2018
Aereo-spia svedese Gulfstream IV

Aereo-spia svedese si è avvicinato ai confini della Russia nel Baltico

CC BY-SA 2.0 / Valentin Hintikka / OE-IZK
Mondo
URL abbreviato
21145

Oggi pomeriggio un aereo-spia "Gulfstream IV" dell'Aviazione svedese si è avvicinato ai confini della regione di Kaliningrad, hanno riferito i portali occidentali che tracciano il movimento degli aerei militari.

Secondo loro, l'aereo SVF623 effettuava un volo d'osservazione lungo le coste russe ad un'altitudine di 12.500 metri.

Oggi verso le coste russe del Mar Baltico è decollato da una base aerea in Germania anche un drone americano "RQ-4 Global Hawk".

Nella giornata di ieri hanno effettuato voli d'osservazione verso i confini russi del Baltico meridionale diversi aerei della NATO e della Svezia.

In particolare nell'operazione di pattugliamento del Mar Baltico meridionale sono stati coinvolti l'aereo-spia di ultima generazione della Marina statunitense "Poseidon P8", recentemente trasferito in Europa, l'aereo di ricognizione strategica RC-135V, 3 aerei della NATO "E-3A Sentry AWACS", così come 2 aerei svedesi di ricognizione elettronica.

Correlati:

"Svezia si avvicina alla NATO per "spaventare" la Russia"
“Finlandia e Svezia devono decidere separatamente sull'ingresso nella NATO”
Aereo-spia USA decolla verso i confini settentrionali della Russia
Un altro aereo-spia USA si avvicina al confine russo nel Baltico
Russia, aereo-spia USA si è avvicinato alle coste della regione di Murmansk
Tags:
Difesa, Sicurezza, Confine, Incidente, Aviazione, Mar Baltico, Russia, Svezia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik