12:32 27 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
22034
Seguici su

L’Ucraina potrà riprendere l’acquisto di gas dalla Russia se Gazprom modificherà il contratto, proponendo un prezzo più vantaggioso di quello europeo. Lo ha dichiarato direttore di Naftogaz, Andrej Kobolev.

"Se Gazprom acconsentirà a modificare temporaneamente il contratto esistente, che è sconveniente, portando il prezzo ad un livello che si avvicini a quello di mercato, se il prezzo sarà più basso di quello propostoci dalla direttrice europea, allora, dal punto di vista della minimizzazione della spesa per il consumatore, sarà giusto acquisire il gas dalla direttrice orientale", ha detto Kobolev in onda sul canale televisivo ucraino "5 Kanal", commentando la possibilità di ripristinare l'acquisto del gas dal Russia.

"Dobbiamo garantire non solo la stabilità dell'approvvigionamento del gas, ma anche cercare di farlo a prezzi di mercato convenienti. Se arriva qualche compagnia e propone un prezzo più basso, bisogna valutare questa offerta", ha spiegato Kobolev.

Egli ha aggiunto che "il dialogo a tal fine è attualmente in corso".

Correlati:

L’Ucraina ha trovato il modo per acquistare il gas russo
L’UE tiene al transito del gas russo attraverso l’Ucraina
Ucraina, vice premier esorta gli abitanti delle campagne a non usare il gas
Tags:
Prezzo gas, Forniture gas, Gas della Russia, gas, forniture di gas all'Ucraina, Naftogaz, Gazprom, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook