11:01 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
6016
Seguici su

Nel quartiere curdo di Sheikh Maksoud, nel Nord della città di Aleppo, è in corso una feroce battaglia. Lo ha reso noto il rappresentante del Centro russo per la riconciliazione delle parti in conflitto in Siria.

Secondo il comunicato del Centro russo, i guerriglieri stanno utilizzando veicoli blindati. A mettere a ferro e fuoco il quartiere della città siriana sono i terroristi dei gruppi al-Nusra e Ahrar al-Sham, che hanno attaccato anche le posizioni dell'esercito siriano nella zona Handrata.

Nel comunicato è indicato che durante la notte i guerriglieri hanno intrapreso un intenso attacco a colpi di mortaio nella zona del centro commerciale Castello e nel centro abitato di Mihaim-Handrat nel nord di Aleppo.

Ieri i bombardamenti hanno causato molti danni a Sheikh Maqsud; ci sono decine di morti e feriti tra i civili. In seguito agli attacchi terroristici le truppe curde sono state costrette a lasciare le loro posizioni.

I civili abbandonano in massa le abitazioni e fuggono nella Siria settentrionale, nel cantone curdo di Afrin. Secondo l'ufficio stampa dell'Unione Patriottica del Kurdistan, nel cantone sono già arrivate ​​più di tre mila persone.

 

Correlati:

Ministero Difesa Russia rileva movimento di camion da confine Turchia verso Aleppo
Aleppo, combattenti del Daesh strappano alcuni villaggi ad opposizione anti-Assad
Aleppo, esercito siriano reagisce a bombardamenti di Al Nusra e islamisti
Tags:
Terrorismo, Attacco, Situazione in Siria, Al-Nusra, centro russo per la riconciliazione siriana, Aleppo, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook