07:48 22 Maggio 2019
Russian cities. Yalta

L’isolamento della Crimea esiste solo nella fantasia dell’Occidente

© Sputnik . Konstantin Chalabov
Mondo
URL abbreviato
10291

Gli europei si sono resi conto che l'isolamento internazionale della Crimea non esiste. Lo ha riferito l'inviato del presidente russo nel Distretto Federale di Crimea, Oleg Belavenets.

Secondo Belavenets, l'isolamento internazionale della Crimea, di cui si parla tanto in Occidente, in realtà non esiste. «Quasi sempre la Crimea accoglie ospiti provenienti da tutto il mondo» ha detto l'inviato intervenendo al secondo Forum di Livadia dedicato ai problemi e alle prospettive del mondo russo.

Belavenets ha sottolineato che il risultato delle visite delle delegazioni dell'UE è stato il riconoscimento della Crimea russa in un certo numero di province italiane. «Tutti quelli che vengono qui dicono che avete fatto tutto correttamente. È questa la valutazione dei nostri partner europei, anche se noi di ciò non avevamo mai dubitato», ha affermato l'inviato plenipotenziario.

In precedenza è stato riferito che a sostenere l'allentamento o l'abolizione delle sanzioni UE contro la Russia sono solo cinque paesi: Ungheria, Cipro, Grecia, Italia e Slovacchia. 

Inoltre, il consiglio regionale del Vento ha adottato una risoluzione che chiede al governo nazionale di condannare la politica dell'UE riguardo la Crimea e cercare di ottenere l'abolizione delle sanzioni contro la Russia. Il documento è stato appoggiato da 27 dei 51 membri del consiglio regionale, nove contrari e un astenuto.

Nel marzo 2014, la Crimea e Sebastopoli sono tornate ad essere regioni russe: la riunificazione con la Russia al referendum è stata sostenuta dal 96,77% degli abitanti della Crimea e dal 95,6% di quelli di Sebastopoli. L'Ucraina continua a considerare la Crimea di sua proprietà e territorio occupato. i paesi occidentali, inoltre, non hanno riconosciuto l'esito del referendum, insistendo sul ritorno della Crimea all'Ucraina e a tal proposito hanno introdotto le sanzioni contro la Russia. Mosca ha ripetutamente dichiarato che gli abitanti della Crimea hanno fatto una scelta nel pieno rispetto del diritto internazionale e dello statuto delle Nazioni Unite.

 

Correlati:

La Crimea conta sui turisti di Iran e Italia
Anche Lombardia vuole esprimersi sulla Crimea e sanzioni antirusse
Kiev minaccia Gorbaciov per sostegno a riunificazione della Crimea con la Russia
Tags:
Occidente, Isolamento, Riunificazione della Crimea alla Russia, Riconoscimento della Crimea russa, Veneto, Italia, Unione Europea, Russia, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik