11:28 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
23625
Seguici su

Angela Merkel è favorevole alla creazione di uno spazio economico comune con la Russia da Lisbona a Vladivostok. Lo ha reso noto il quotidiano Frankfurter Allgemeine.

Il cancelliere tedesco ne ha parlato nel corso di una riunione del partito dell'Unione Democratica Cristiana (HDZ).

«Sono a favore di un graduale riavvicinamento tra la Russia e lo spazio economico europeo, in ultima analisi, abbiamo un unico spazio economico da Lisbona a Vladivostok», ha affermato la Merkel.

Allo stesso tempo, il cancelliere ha anche ribadito la sua disponibilità «a porre immediatamente fine alle sanzioni contro la Russia» non appena Mosca adempirà ai suoi obblighi derivanti dagli accordi Minsk. La Merkel ha sottolineato che l'UE non può venir meno ai suoi principi riguardo le «attività della Russia in Ucraina».

Secondo lei, nella parte orientale dell'Ucraina è in corso una guerra civile spalleggiata della Russia, ed è per questa ragione, soprattutto, che sono state adottate le sanzioni.

Come molti altri esponenti occidentali, il cancelliere accusa la Russia di sostenere la milizia del Donbass e del coinvolgimento nel conflitto nella regione. Mosca, tuttavia, ha ripetutamente respinto tali accuse.

Il ministero degli Esteri russo ha più volte sottolineato che la Russia non è una parte degli accordi Minsk. Il Normandy format può solo influenzare in qualche misura le parti in conflitto.

 

Correlati:

La Baviera investe in Russia aggirando le sanzioni UE
La cooperazione fra regioni per abbattere il muro UE contro la Russia
Russia, Mosca: Putin e Juncker discuteranno cooperazione tra Ue e Uee
Tags:
Economia, relazioni economiche, Cooperazione con la Russia, Abolizione sanzioni, Sanzioni, accordi di Minsk, Situazione nel Donbass, Sanzioni alla Russia, Angela Merkel, Germania, Russia, Unione Europea
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook