17:45 26 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
231
Seguici su

La cinque volte campionessa Slam è risultata positiva al meldonium, una sostanza divenuta vietata l’1 gennaio 2016.

La decisione di consentire alla tennista russa Maria Sharapova di competere alle Olimpiadi di Rio de Janeiro sarà presa entro la fine del torneo Roland-Garros, in corso a Parigi fino al 5 giugno. Lo ha dichiarato il presidente della Federazione russa di tennis, Shamil Tarpischev.

"Entro la fine della prima settimana del Roland-Garros, la decisione sulla partecipazione della Sharapova ai Giochi Olimpici dovrebbe essere presa. La richiesta deve essere presentata entro il 6 giugno", ha detto Tarpischev.

Nel mese di marzo Sharapova, cinque volte campione di Slam, ha comunicato di essere risultata positiva al meldonium, una sostanza aggiunta alla lista di quelle vietate dall'1 gennaio 2016. Altri atleti russi, come la nuotatrice Yulia Efimova, la pattinatrice Ekaterina Bobrova e l'atleta di Biathlon Eduard Latypov, hanno fallito il test antidoping per meldonium.    

Tags:
tennis, sport, Giochi Olimpici, Federtennis, Maria Sharapova
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook