11:49 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
25233
Seguici su

Il cancelliere tedesco, Angela Merkel, non vede nessun motivo per la rimozione o l’attenuazione delle sanzioni contro la Russia, ma la decisione sarà l’UE a decidere. Lo ha dichiarato oggi il portavoce ufficiale dell’esecutivo tedesco, Christiane Wirtz.

"Il governo della Germania insiste sulla realizzazione di questa ‘tabella di marcia' degli accordi di Minsk. Per questo in questo momento, dal punto di vista del cancelliere, non ci sono i presupposti per valutare la rimozione o l'attenuazione delle sazioni", ha dichiarato la Wirtz.

Il portavoce della Merkel ha aggiunto che "la questione delle sanzioni fa parte di quei quesiti che devono essere risulti dall'Unione Europea".

Correlati:

Lavrov: per la Russia è irrilevante sapere quando verranno cancellate le sanzioni
Rasmussen consiglia a Kiev come convincere Occidente a prolungare sanzioni contro Russia
L’aereo italo-russo SSJ-100 venduto in Europa, alla faccia delle sanzioni
Tags:
Sanzioni, attenuazione sanzioni, Proroga sanzioni, Abolizione sanzioni, Sanzioni contro la Russia, Sanzioni alla Russia, Angela Merkel, Unione Europea, Russia, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook