09:50 21 Gennaio 2018
Roma+ 11°C
Mosca-5°C
    Facebook

    Accordo tra UE e social network per "lottare contro l'odio su internet"

    © AP Photo/ dapd, Joerg Koch
    Mondo
    URL abbreviato
    1542

    La Commissione Europea e le società gestori di "Facebook", "Twitter", "YouTube" e la "Microsoft" hanno firmato oggi un accordo, che contempla l'impegno comune nella lotta contro i "discorsi di odio" su internet. Lo si afferma in un comunicato della Commissione Europea.

    Le nuove norme della UE prevedono che quando un utente posta sui social network contenuti con espressioni di odio, gli amministratori delle risorse dovranno condurre un'analisi dettagliata di questi messaggi. In caso venga confermato che il contenuto sia una forma di incitamento all'odio, il social network cancellerà il messaggio o disattiverà l'account entro 24 ore dopo la pubblicazione.

    Le società web e la Commissione Europea riconoscono che la diffusione in rete di informazioni illegali che fomentano l'aggressività non influenzano negativamente alcuni gruppi sociali e individui, ma hanno anche un impatto negativo su coloro che sono a favore della libertà, della tolleranza e combattono la discriminazione nella società apertamente.

    "Il linguaggio di odio ha un effetto deterrente sulle discussioni democratiche nell'ambiente online", — fa sapere la Commissione Europea.

    Correlati:

    “Le autorità della Lettonia continuano a dimostrare fobie e censura contro la Russia”
    Ucraina, dilaga la censura russofoba: dopo film e fiction creata blacklist di libri russi
    Censura contro Russia avanza in Polonia: chiesta chiusura radio che trasmette Sputnik
    Tags:
    Censura, internet, Social Network, Società, YouTube, Microsoft, Facebook, Twitter, Commissione Europea, Unione Europea, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik