18:28 26 Settembre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 11°C
    Gasdotto

    Balcani, Commissione Ue dà il via libera a gasdotto bulgaro

    © AFP 2017/ Attila Kisbenedek
    Mondo
    URL abbreviato
    471341

    Pieno appoggio espresso dal commissario per l’energia Miguel Arias Caneta per il progetto “Balkan”: hub per il combustibile naturale che estrarrà gas dai giacimenti nel Mar Nero, trasportandolo sino ai paesi dell’aerea balcanica.

    La Commissione europea sostiene il progetto "Balkan": l'hub di gas naturale che porterà energia nell'area balcanica attraverso il condensatore bulgaro dopo aver estratto la materia prima dai giacimenti nel Mar Nero.

    Il commissario Ue per l'Azione per il clima e l'energia Miguel Arias Canete, in visita in queste ore a Sofia, ha confermato che la Bulgaria ha il potenziale per diventare un attore strategico per la rete energetica europea.

    "Il governo bulgaro ha fatto tutto quanto nelle sue possibilità per la costruzione degli interconnettori del gas con i paesi vicini — ha detto Canete come riportato da l'agenzia Sofia News Agency. — Allo stesso tempo, Sofia e la Ue hanno lavorato costantemente nell'ultimo anno per la costruzione di interconnettori con Serbia, Grecia e Turchia, le infrastrutture vitali per la realizzazione dell'hub dei Balcani".

    Canete ha inoltre spiegato che l'hub potrà essere allacciato anche ad altri interconnettori, compresi quelli russi, ed ha avuto parole di apprezzamento per il lavoro svolto dalle autorità del Paese verso una completa liberalizzazione del mercato energetico. Una boccata di ossigeno per la Bulgaria dopo le crisi energetiche del 2005 e del 2009.

    Correlati:

    Nuovo gasdotto russo passerà per la Bulgaria
    Grecia: al via i lavori di costruzione del Gasdotto Trans-Adriatico
    Gasdotto sotto il Danubio, al via l'intesa a tre tra Austria, Bulgaria e Romania
    Tags:
    gasdotto, costruzione di gasdotto, Il comissario europeo per il clima e energia Miguel Arias Canete, UE, Bulgaria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik