23:38 23 Settembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 8°C
    Bandiere degli USA e di Cuba

    Il rapporto Cuba-USA non si può ancora considerare risanato

    © REUTERS/ Enrique De La Osa
    Mondo
    URL abbreviato
    336570

    Fino a quando esisterà Guantanamo non si potrà parlare di risanamento dei rapporti tra Cuba e USA. Lo ha dichiarato il Primo Vice Presidente del Consigli di Stato cubano, Miguel Díaz-Canel, citato dal Primo Vice Presidente della Duma russa, Ivan Melnikov.

    Secondo Melnikov, durante l'incontro tra Díaz-Canel e Sergej Naryshkin, presidente della Duma russa, è sorta la questione dei rapporti tra Cuba e USA.

    "Díaz-Canel ha detto che non si potrà parlare di un completo risanamento dei rapporti tra i due paesi fino a quando non sarà revocato il blocco economico-finanziario di Cuba e fino a quando ci sarà l'occupazione illegale del territorio di Guantanamo dove si trova una base militare americana", ha riferito oggi ai giornalisti Melnikov.

    Egli ha aggiunto che i partecipanti all'incontro alla Duma "hanno apprezzato molto l'attività della Commissione intergovernativa congiunta russo-cubana, la cui parte russa è diretta da Dmitrij Rogozin e quella cubana dal suo collega Raul Cabrisas."

    Melnikov ha dichiarato che è stato apprezzato molto anche il progresso dell'attività di questa commissione.

    Correlati:

    Obama: la guerra fredda tra gli USA e Cuba è finita
    Gli USA non commentano la consegna accidentale di un missile americano a Cuba
    Usa-Cuba, Obama: processo normalizzazione rapporti continuerà nel 2016
    Tags:
    Cooperazione con l'estero, Economia, politica estera, relazioni USA-Cuba, Relazioni con Cuba, Guantanamo, USA, Cuba, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik