Widgets Magazine
04:50 23 Agosto 2019
Il presidente e ultimo leader dell'Unione Sovietica, Mikhail Gorbachev

Ucraina, divieto d’ingresso nel paese per Mikhail Gorbachev

© Sputnik . Ramil Sitdikov
Mondo
URL abbreviato
307

Kiev chiude le sue porte per cinque anni all’ex presidente sovietico, colpevole di aver dichiarato in un’intervista di sostenere la riunificazione della Crimea con la Russia.

Il servizio di sicurezza dell'Ucraina ha confermato di aver vietato l'ingresso nel paese all'ex presidente dell'Unione Sovietica Mikhail Gorbachev per un periodo di cinque anni, a causa delle dichiarazioni di Gorbachev sulla riunificazione della Crimea con la Russia.

"Ci sono state molte telefonate da parte dei media sul divieto di ingresso per Gorbachev. Abbiamo bloccato il suo ingresso per cinque anni nell'interesse di garantire la sicurezza dello Stato, in particolare per il suo sostegno pubblico all'annessione militare della Crimea", ha spiegato il portavoce del servizio di sicurezza ucraino, Elena Hitlyanskaya.

In precedenza l'ex presidente russo aveva commentato il possibile divieto di Kiev a un suo ingresso nel paese:

"Comunque, io non sto viaggiando e non viaggerò in Ucraina", ha spiegato l'ex leader sovietico.    

Correlati:

Russia, Gorbachev: occidente riprenda rapporti costruttivi con Mosca
Gorbachev non andrà al Summit mondiale dei premi Nobel
Gorbachev: USA non vogliono denuclearizzare il mondo
Tags:
Divieto d'ingresso, Mikhail Gorbachev
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik