Widgets Magazine
05:12 22 Luglio 2019
Il quartiere generale della NATO a Bruxelles

La possibile cooperazione NATO-UE turba la Russia

© AP Photo / Geert Vanden Wijngaert
Mondo
URL abbreviato
8120

Mosca è turbata dalla possibile collaborazione tra la NATO e l’UE e per il suo palese orientamento contro la Russia. Ne ha parlato il rappresentate permanente della Russia alla NATO Alexandr Grushko.

"Un'altro argomento che ha avuto risonanza è il tentativo della NATO di rafforzare la cooperazione con l'UE. Qui si sono svolti i relativi incontri e si è convenuto di continuare nell'area dei cosiddetti interessi comuni, cercare i meccanismi di congiungimento e di utilizzo più efficace del potenziale. Quello che non può non turbarci è che la NATO cerca avviare una collaborazione con l'UE per operazioni ibride, mentre è evidente l'orientamento contro la Russia", ha affermato Grushko durante una videoconferenza all'agenzia stampa "Rossiya Segodnya".

"L'UE e la NATO sono pronte a cooperare nel settore delle comunicazioni strategiche, la nuova definizione per contro-propaganda", ha aggiunto Grushko.

Correlati:

Nato, inviato russo: Da adesione Georgia “rischi colossali” per la sicurezza europea
Il Kosovo può diventare membro della NATO?
Estonia: caccia NATO hanno intercettato aerei militari russi 9 volte in 1 settimana
Tags:
Cooperazione militare, Rafforzamento potenziale NATO, NATO, Alexandr Grushko, Russia, Unione Europea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik