14:41 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 13°C
    Barack Obama (foto d'archivio)

    Obama rimprovera alla Russia "mancanza di interesse" per il disarmo nucleare

    © AP Photo/ Evan Vucci
    Mondo
    URL abbreviato
    8784117

    La Russia dimostra una mancanza di interesse per il disarmo nucleare, ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti Barack Obama in un'intervista con il canale nipponico NHK alla vigilia della sua visita in Giappone, dove si svolgerà il vertice del G7 il 26 e 27 maggio.

    Il presidente statunitense ha ricordato che durante la sua presidenza nel 2010 è riuscito a firmare con la Russia un nuovo trattato sulla riduzione delle armi offensive (START-3), che ha permesso di ridurre il potenziale nucleare di entrambi i Paesi.

    "Credo che possiamo spingerci oltre, ma finora la Russia non ha mostrato interesse a fare di più," — ha affermato Obama.

    La Russia e gli Stati Uniti hanno firmato il trattato START-3 nell'aprile 2010 e il documento è entrato in vigore il 5 febbraio 2011. L'accordo obbliga la Russia e gli Stati Uniti a ridurre e limitare il numero di armi strategiche offensive. Mosca ha ripetutamente affermato di rispettare rigorosamente l'accordo, ma di recente ha paventato la possibilità di ritirarsi a seguito del dislocamento del sistema di difesa missilistica degli Stati Uniti in Europa orientale.

    Correlati:

    Maria Zakharova: un imbroglio lo scudo anti-missile USA in Romania
    Mosca commenta parole di Stoltenberg su difesa anti-missile USA in Romania
    Peskov: la Russia prenderà le misure necessarie contro lo scudo missilistico in Romania
    Per il Financial Times "spaccatura nella NATO" in relazione ai rapporti con la Russia
    Stoltenberg: la NATO non vuole una nuova Guerra Fredda
    Tags:
    Difesa, Sicurezza, armi nucleari, Barack Obama, Russia, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik