08:12 27 Giugno 2019
Rottami Boeing 777 della Malaysia Airlines, Ucraina

Volo MH17: la querela contro la Russia è giuridicamente nulla

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy
Mondo
URL abbreviato
6203

L'azione legale alla CEDU contro la Russia per il disastro del volo Malaysia Airlines MH17 nel Donbass è legalmente nullo e non avrà seguito. Lo ha dichiarato il ​​primo vice-presidente del Comitato del Consiglio della Federazione per la difesa e la sicurezza, Franz Klintsevich.

In passato,uno studio legale australiano a nome di cinque famiglie delle vittime ha intentato una causa di risarcimento contro la Russia e il presidente russo Vladimir Putin alla Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU).

«Non ci sono prove del coinvolgimento della Russia nel disastro del Boeing-777 nel Donbass», ha detto Klintsevich, aggiungendo che, al contrario, l'inutile sensazionalismo, ostacola l'indagine obiettiva di tutte le circostanze del disastro. Il senatore ha evidenziato che la Russia è interessata più di tutti ad un'indagine obiettiva. 

«Penso che abbiamo tutti i motivi per interpretare oggettivamente questa querela, indipendentemente dalle intenzioni dei suoi promotori, come elemento di guerra psicologica scatenata contro la Russia», ha concluso Klintsevich.

Il Boeing-777 della Malaysia Airlines, in volo da Amsterdam a Kuala Lumpur, si è schiantato il 17 Luglio 2014 nella regione di Donetsk. Nel disastro hanno perso la vita 298 persone. Tutti i membri del conflitto militare nel Donbass hanno negato qualsiasi coinvolgimento nella tragedia.

Correlati:

I Paesi Bassi investigheranno sul disastro del volo MH17
USA obbligati a pubblicare le foto satellitari riguardo la catastrofe del volo MH17
Inattendibilità dei dati olandesi sull’abbattimento del MH17
Tags:
Querela, Accuse, Boeing, Disastro volo MH17, Corte Europea dei diritti umani, Malaysia Airlines, Donbass, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik