21:33 23 Agosto 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 18°C
    United States Capitol

    USA: proposta creazione di una commissione che studi le azioni dell’OPEC

    © Sputnik. Igor Mikhalev
    Mondo
    URL abbreviato
    235011

    Al Congresso degli Stati Uniti è stato proposto un progetto di legge sulla creazione di una commissione che esamini le operazioni dell’OPEC sul mercato del petrolio. Il suo iniziatore è un membro del Congresso del North Dakota consigliere energetico di Donald Trump. Lo ha riferito il Financial Times.

    Secondo il progetto di legge, si propone la creazione di una commissione bipartitica che conduca un'indagine sulle possibili azioni dell'OPEC mirate alla monopolizzazione del mercato del petrolio e l'estromissione dei concorrenti. Il risultato del lavoro di questo organo sarà il rilascio di raccomandazioni che permettano agli USA di ridurre la dipendenza da tali operazioni.

    Oggetto dell'indagine sarà il controllo delle compagnie statali dei paesi dell'OPEC e le strutture ad esse legate sul mercato petrolifero. Le possibili misure di contrasto da parte degli USA possono riguardare in particolare "imposte, forniture commercili e militari, lavori di ricerca scientifica e rapporti diplomatici".

    Il Financial Times evidenzia che la preoccupazione degli USA per le azioni dell'OPEC è legata al crollo del prezzo del petrolio che ha portato al fallimento oltre 130 aziende americane e alla perdita di 131 mila posti di lavoro.

    Correlati:

    USA: i due colossi del petrolio annullano la fusione
    Petrolio: inizia il dialogo tra USA e paesi del Golfo sul prezzo del greggio
    Petrolio, presidente Venezuela Maduro accusa gli USA di pressioni su Russia e OPEC
    Tags:
    Indagini, commissione, prezzi petrolio, Mercato del petrolio, Crollo prezzo del petrolio, Petrolio, OPEC, Donald Trump, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik