10:48 18 Gennaio 2018
Roma+ 2°C
Mosca-9°C
    Migranti su una delle tante carrette del mare in navigazione nel mare tra la Libia e l'Italia.

    Europol: 800mila migranti dalla Libia

    © AFP 2018/ MAHMUD TURKIA
    Mondo
    URL abbreviato
    0 04

    Pubblicato il rapporto Europol-Interpol sul network di trafficanti di esseri umani: business da 6 miliardi di euro l'anno.

    Non c'è un legame diretto e sistematico tra migrazioni e terrorismo, ma il rischio di infiltrazioni è altissimo. E' questo uno dei principali punti descritti nel rapporto Europol-Interpol sul traffico di esseri umani nel 2015. Una vera e propria multinazionale del crimine, con guadagni che negli ultimi dodici mesi hanno raggiunto i 6 miliardi di dollari. Le cifre pagate, da ognuno di quel milione di migranti che hanno raggiunto l'Europa l'anno scorso, vanno dai 3.000 ai 6.500 dollari ed il business sembra destinato a crescere.

    Secondo le previsioni pubblicate ieri infatti sarebbero oltre 800mila i migranti pronti a partire per l'Europa dalla Libia, su una rotta che dopo la chiusura dei Balcani è tornata la via principale di accesso al vecchio continente. 

    Correlati:

    Mille migranti in arrivo in Italia
    Renzi e Merkel uniti sui migranti, divisi sugli eurobond
    Sulla ridistribuzione dei migranti la UE è passata alla linea dura
    Tags:
    rifugiati, profughi, migranti, Crisi dei migranti, Interpol, Europol, UE, Europa, Italia, Libia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik