04:51 25 Novembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca-5°C
    La bandiera greca davanti alla borsa di Atene

    FMI: rimandare il pagamento dei debiti della Grecia al 2040

    © AP Photo/ Petros Giannakouris
    Mondo
    URL abbreviato
    445653

    Il Fondo Monetario Internazionale propone di liberare la Grecia fino al 2040 dal pagamento della percentuale sul credito ricevuto nell’ambito del programma d’aiuti. Lo ha riferito il Wall Street Journal.

    Il piano del FMI sulla valutazione dei paesi europei propone che la Grecia inizi gradualmente ad estinguere i debiti dopo il 2040 e non oltre il 2080.

    Il tasso sui crediti ricevuti dai paesi dell'eurozona dovrà essere fissato al livello medio attuale di 1,5% per 30-40 anni e rinviare il pagamento di tutte le percentuali sui crediti al quel momento, quando il paese inizierà ad estinguere la parte principale del debito.

    In base a questo scenario le uscite annue della Grecia a copertura del debito si abbasseranno a meno del 15% del PIL. I calcoli basati sulle previsioni a lungo termine del FMI per la Grecia sono molto pessimistici.

    Correlati:

    Cremlino: Putin programma incontri con leader di Grecia, Cina, e Bielorussia
    Profughi, Bild: i soldi UE promessi alla Turchia potrebbero finire in Grecia
    Grecia, solo il 5% dei primi due bailout è andato ai greci
    Tags:
    PIL, Economia, Debito greco, Ristrutturazione del debito, Debito della Grecia, Fondo Monetario Internazionale, FMI, Unione Europea, Grecia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik