13:36 17 Novembre 2018
Il Palazzo di Gazprom a Mosca

Gazprom: cinque partner europei ricorrono al tribunale per la revisione del prezzo del gas

© Sputnik . Vitaliy Belousov
Mondo
URL abbreviato
0 09

Cinque partner europei della Gazprom cercheranno di ottenere legalmente la revisione del prezzo del gas in seguito al rendiconto della compagnia russa.

Adesso la compagnia russa è in causa con la Shell Energy Europe, la danese DONG Naturgas A/S, la polacca PGNiG, la turca BOTAS Petroleum Pipeline Corporation e l'olandese Gas Terra.

La Gazprom ha reso noto che l'udienza del processo con la DONG Naturgas si svolgerà ad ottobre-novembre 2016, mentre la sentenza del processo con la PGNiG dovrà aver luogo non oltre il 31 luglio 2017. Non sono ancora note le prospettive dell'arbitrato del processo con la compagnia turca BOTAS, il piano dovrà essere confermato a breve.

La compagnia Shell Energy Europe deporrà in tribunale a febbraio 2018, mentre la GasTerra ha richiesto la revisione giuridica del prezzo a fine marzo 2016 e la querela non è stata ancora valutata.

A sua volta, la Gazprom ha fatto causa alla Naftogaz, alla Turkmengaz e alla Moldovgaz. I processi nei confronti di Kiev e Kishinau riguardano le sanzioni sui debiti per il gas fornito. Con la Turkmengaz la situazione è diversa: la compagnia russa chiede la revisione del prezzo del carburante acquistato in Turkmenistan.

Correlati:

Gazprom nel primo quadrimestre 2016 ha aumentato le forniture di gas ai paesi europei
Accordo Gazprom Neft-Wintershall per ricerca avanzata in recupero giacimenti maturi
Gazprom vende gas alla Serbia al prezzo più caro in Europa?
Tags:
gas della Russia, Accordo sul gas, gas, Processo, Causa, forniture di gas, Gazprom, Europa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik