18:52 20 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
201
Seguici su

Durante un blitz nella provincia di Elyazig, le forze di sicurezza della Turchia hanno arrestato uno dei leader dello "Stato Islamico" (Daesh). Inoltre è stato catturato uno dei boia dell'organizzazione fondamentalista islamica. Ha rivelato i dettagli dell'operazione il canale turco NTV.

Secondo l'emittente, le forze speciali hanno perquisito 6 indirizzi dove secondo i loro dati vivevano i militanti islamisti.

Nell'operazione sono state arrestate 7 persone: uno di loro è il leader della cellula regionale del Daesh, mentre un altro fermato, noto con le iniziali "F.S." è un boia che avrebbe condotto diverse esecuzioni in Siria. Le forze di sicurezza turche hanno inoltre sequestrato una notevole quantità di documenti tra i jihadisti.

La Turchia lotta contro lo "Stato Islamico": il paese è regolarmente sottoposto a bombardamenti dal territorio della vicina Siria, dove i terroristi islamici sono particolarmente attivi. In risposta l'esercito turco risponde al fuoco con l'artiglieria. La città turca di Kilis è stata bombardata dai terroristi il 1° maggio e il 13 aprile.

Correlati:

RT pubblica documenti e prove delle forniture in Turchia del petrolio del Daesh
I terroristi del Daesh vanno a curarsi in Turchia
Terroristi del Daesh acquistano componenti per le bombe in Turchia e Iraq
Tags:
ISIS, Terrorismo, arresti, Polizia, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik