13:59 24 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 15°C
    Aereo RC-135W

    Aereo-spia USA decolla verso i confini settentrionali della Russia

    © AFP 2017/ Greg Davis
    Mondo
    URL abbreviato
    161983427

    Dopo essere decollato dalla base di Mildenhall nel Regno Unito, l'aereo strategico di ricognizione RC-135 dell'Aviazione americana si sta dirigendo verso i confini con la regione russa di Murmansk.

    L'aereo-spia vola verso i confini russi per una missione accompagnato da un aereo da rifornimento. La durata totale del volo, tenendo conto del rifornimento aereo, sarà di 12 ore, segnalano i media.

    Nell'ultimo periodo si sono intensificati i voli degli aerei americani in prossimità dei confini russi.

    Domenica un aereo da trasporto militare e di ricognizione RC-135V dell'Aviazione statunitense si era avvicinato verso le coste della regione di Kaliningrad. Lo scorso 13 maggio un aereo da ricognizione dal numero identificativo 62-4131 era stato rilevato presso i confini della regione di Kaliningrad.

    La stessa cosa era capitata il 10 maggio, sempre nella regione di Kaliningrad, quando un aereo-spia americano aveva sorvolato la costa lungo il confine.

    Correlati:

    “USA volevano far pressione su Russia mandando nave militare vicino Kaliningrad”
    Aereo spia USA si è avvicinato al confine russo nel Baltico
    Tags:
    Difesa, Sicurezza, Confine, Aviazione, Murmansk, Gran Bretagna, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik