11:48 31 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
504
Seguici su

l’Ufficio di Polizia Europeo (Europol) teme la possibilità di attentati terroristici durante il Campionato europeo di calcio in Francia. Lo ha reso noto oggi il direttore dell’Europol Rob Wainwright in un’intervista al Die Welt.

«Guardo all'imminente Campionato europeo di calcio con grande preoccupazione. Rappresenta un attraente obiettivo per i terroristi», ha affermato Wainwright.

«Sappiamo che quasi 5.000 foreign fighters europei si sono aggregati al Daesh in Siria e Iraq. Quasi un terzo di loro sono tornati indietro», ha precisato Wainwright, aggiungendo che non è possibile rintracciare tutti i potenziali terroristi nel giro di ventiquattro ore.

«In Europa non ci sono risorse sufficienti per farlo e sono in contrasto con i nostri concetti di libera democrazia. Ogni volta che un terrorista compie con successo un attentato, conferma l'inutilità dei nostri sforzi», ha spiegato il direttore dell'Europol.

Il Campionato europeo di calcio si svolgerà in Francia dal 10 giugno al 10 luglio. La nazionale russa giocherà nel girone con l'Inghilterra, il Galles e la Slovacchia.

 

Correlati:

Allarme terrorismo: Daesh spinge per avere cellule in Italia
Europa ed Italia di fronte alle Minacce del Terrorismo
Tags:
ISIS, Minaccia terrorismo, Terrorismo, Attentato terroristico, Europei di calcio 2016, Europol, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook