Widgets Magazine
14:29 17 Ottobre 2019
Bandiera della Corea del Nord

Ambasciata russa in Corea del Nord chiede il rilascio dello yacht sequestrato

© AFP 2019 / John Macdougall
Mondo
URL abbreviato
3101
Seguici su

Oggi l’ambasciata della Russia a Pyongyang ha richiesto il rilascio dell’equipaggio dello yacht sequestrato dalla Guardia Costiera.

«L'ambasciata della Federazione Russa ha trasmesso alla parte nordcoreana una nota con dell'immediato rilascio dei membri dell'equipaggio», ha riferito l'addetto stampa dell'ambasciata russa in Corea del Nord, Denis Samsonov, a RIA Novosti.

Attualmente lo yacht ‘Elphin' si trova in un porto nordcoreano, come comunicato a RIA Novosti dall'ambasciata russa, tutti i membri dell'equipaggio stanno bene. Il console generale della Russia a Chongjin, Yurij Bochkarev, è pronto a recarsi al porto appena riceverà l'autorizzazione delle autorità locali.

A bordo della barca a vela si trovano il capitano e quattro membri dell'equipaggio. Essi avevano partecipato ad una regata nella città di Pusan. Era stato riferito dall'ambasciata russa che alcune istanze erano state inviate al ministero degli Esteri e a quello della Difesa nordcoreani.

Lo yacht ‘Elphin' con a bordo gli sportivi russi è stato fermato dalla Guardi Costiera nordcoreana nel Mar del Giappone. Il rappresentante del ministero degli Esteri a Vladivostok ha informato RIA Novosti che il dicastero si sta occupando della situazione e che l'apparato centrale del ministero e il consolato della Federazione Russa in Corea del Nord sono stati informati.

 

Correlati:

Guardia Costiera della Corea del Nord sequestra yacht russo
Tags:
ambasciata, Richiesta, Yacht, liberazione, Corea del Nord, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik