Widgets Magazine
16:44 20 Settembre 2019
Sede dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa (PACE)

Consiglio d’Europa al lavoro per l’abolizione dei visti alla Turchia

© Foto: PACE official website
Mondo
URL abbreviato
0 05
Seguici su

Gli esperti hanno dato il via al procedimento legislativo per l’abolizione dei visti per i cittadini turchi. Lo ha reso noto RIA Novosti citando una fonte presso il Consiglio d’Europa.

"Gli esperti ieri (mercoledì) hanno iniziato l'opportuno lavoro legislativo su proposta della Commissione europea", ha riferito l'interlocutore dell'agenzia.

Il giorno prima il portavoce ufficiale di Martin Schulz, presidente del Parlamento europeo, ha informato RIA Novosti che il procedimento legislativo per l'abolizione dei visti inizierà soltanto dopo che Ankara soddisferà tutti i requisiti dell'UE senza esclusione alcuna.

La Commissione europea ha dichiarato che alle autorità turche rimangono da soddisfare cinque requisiti: le misure volte a prevenire la corruzione, i negoziati per un accordo operativo con Europol, la cooperazione giudiziaria con tutti i paesi dell'UE, la produzione di un regolamento in materia di protezione dei dati in linea con le norme UE e la revisione della legislazione anti-terrorismo.

Il presidente turco Recep Erdogan ha criticato la posizione della Commissione europea e ha dichiarato che Ankara non cambierà le sue leggi anti-terrorismo.

Correlati:

Erdogan avverte la UE sull'abolizione dei visti alla Turchia: "facciamo a modo nostro"
Profughi, Bild: i soldi UE promessi alla Turchia potrebbero finire in Grecia
Europarlamento sospende lavori su dossier per abolizione del visto per la Turchia
Erdogan: non modificheremo le leggi antiterrorismo per far contenta l’UE
Tags:
Legislazione, Abolizione visti tra UE e Turchia, Commissione Europea, Consiglio d'Europa, Recep Erdogan, Martin Schulz, Turchia, Unione Europea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik