17:48 26 Maggio 2019
Manifestanti in Moldavia anti-NATO e anti-USA

Moldavia, opposizione manifesta contro presenza militari USA: "no a guerra e NATO"

© AP Photo / Roveliu Buga
Mondo
URL abbreviato
16352

Diverse centinaia di attivisti del Partito Socialista d'opposizione hanno protestato nella piazza centrale di Chisinau, dove sono stati esposti i mezzi militari statunitensi, segnala RIA Novosti.

Nelle mani dei manifestanti ci sono corone di fiori a lutto e nastri con scritte parole di cordoglio a Jugoslavia, Libia, Siria e Afghanistan. I manifestanti scandiscono slogan contro la guerra e la NATO.

"Oggi, sfruttando il buio della notte, truppe straniere sono entrate a Chisinau, violando la Costituzione della Moldavia senza alcun motivo valido," — ha dichiarato il deputato Vlad Batrîncea.

Secondo lui, "tutti ricordano la Libia, la Siria, la Jugoslavia e gli altri Paesi che le forze della NATO hanno bombardato".

"Non vogliamo fare la fine di questi Paesi, vogliamo una Moldavia neutrale e indipendente. In questo modo è stata violata la sovranità nazionale. I mezzi militari si trovano qui illegalmente," — ha detto Batrîncea.

Ancora una volta ricordato che il 9 maggio ci sarà una manifestazione apartitica per ricordare la fine della Seconda Guerra Mondiale.

In precedenza, i rappresentanti del partito di opposizione "Blocco Rosso" avevano distribuito ai soldati americani nella piazza centrale di Chisinau i nastri di San Giorgio.

In Moldavia dal 3 al 20 maggio si svolgono le esercitazioni "Dragon Pioneer-2016", in cui prendono parte 165 soldati dell'esercito moldavo e 198 militari del 2° reggimento di cavalleria USA. Per queste manovre l'esercito americano ha inviato nel Paese 58 mezzi militari.

Correlati:

Moldavia, gruppo di deputati ha tentato di bloccare ingresso tank USA nel Paese
Moldavia sprofonda nel caos nel dibattito tra Europa e NATO
Tags:
Occidente, Proteste, Manifestazione, Esercitazioni, esercito USA, NATO, USA, Moldavia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik