14:47 10 Dicembre 2019
Combattenti di Al-Nusra in Siria

Russia accusa Al-Nusra di aver bombardato campo profughi in Siria

© AFP 2019 / Fadi al-Halabi
Mondo
URL abbreviato
292
Seguici su

Al ministero della Difesa russo hanno suggerito che il bombardamento sul campo profughi di Idlib potrebbe essere stato effettuato dai fondamentalisti di Al-Nusra, deliberatamente o per errore, ha riferito il portavoce del dicastero militare, il generale Igor Konashenkov.

"A giudicare dalla natura delle immagini della distruzione del campo, potrebbe essere stato colpito intenzionalmente o per errore da lanciarazzi, che ora vengono impiegati attivamente nella zona dai terroristi di Al-Nusra", — RIA Novosti riporta le sue parole.

Ha osservato che non c'è stata alcuna missione di volo tra il 4 e 5 maggio degli aerei russi nei pressi del villaggio di Sarmad, nella provincia siriana di Idlib dove si trovava il campo profughi.

Giovedì sera diversi oppositori del regime siriani avevano segnalato il bombardamento di un campo profughi nella provincia di Idlib, in cui erano rimaste uccise circa 30 persone.

Correlati:

Senatore della Virginia: “Il terrorismo in Siria finanziato da Usa e alleati”
Circa 167mila morti nel 2015 nei conflitti mondiali, oltre il 30% in Siria
Siria: aeronautica militare russa continua a colpire pesantemente il Daesh
Oltre 7mila combattenti dell'opposizione rispettano tregua in Siria
Tags:
generale Igor Konashenkov, profughi, Terrorismo, Bombardamenti in Siria, ministero della Difesa della Federazione Russa, Al Nusra, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik