08:03 16 Dicembre 2017
Roma+ 8°C
Mosca+ 2°C
    Parata Militare del Giorno della Vittoria: lanciarazzi S-400 (foto d'archivio)

    Delegazione polacca diserta le celebrazioni della Liberazione in Russia

    © Sputnik. Host photo agency / Anton Denisov
    Mondo
    URL abbreviato
    3128

    La delegazione della Polonia non parteciperà alle celebrazioni del Giorno della Vittoria in programma il 9 maggio in Russia, riporta il giornale "Codzienna" riferendosi alle dichiarazioni del ministro della Difesa Antoni Macierewicz.

    "Tutti i festeggiamenti legati al Giorno della Vittoria si svolgeranno in Polonia," — ha detto Macierewicz.

    Giovedì la rappresentante del ministero della Difesa della Slovacchia Danka Capakova ha riferito al giornale polacco che anche i rappresentanti del suo Paese non si recheranno in Russia per le celebrazioni del Giorno della Vittoria, limitandosi a partecipare agli eventi nel territorio nazionale.

    Una decisione analoga era stata presa dalle autorità della Repubblica Ceca. Secondo il dicastero militare ceco, le principali attività legate al 71° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale si svolgeranno a Brno e Praga.

    Correlati:

    Americani ed europei inconsapevoli del ruolo dell'URSS nella vittoria sul nazismo
    Le prove della Parata della Vittoria 2016
    Parata della Vittoria a Mosca: le prove della parte aerea
    Tags:
    Seconda guerra mondiale, Storia, Società, Festa, Giorno della Vittoria, Antoni Macierewicz, Russia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik