03:18 01 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
9110
Seguici su

Il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, ha definito i piani della Russia per la creazione di tre divisioni in contrapposizione con l’accrescimento delle forze dell’Alleanza espressione di un atteggiamento già visto e rivisto.

"Dal 2000 le uscite russe per la difesa sono triplicate. Abbiamo osservato un nuovo equipaggiamento ben avviato, esercitazioni, l'incremento significativo della presenza militare negli ultimi anni", ha detto Stoltenberg ai giornalisti.

Egli ha sottolineato che le azioni dell'Alleanza sono "difensive, proporzionate e sono conformi agli impegni internazionali. Noi lo facciamo perché vogliamo lanciare un chiaro segnale che siamo uniti, possediamo della dovuta difesa e moderazione, perciò noi continueremo a reagire".

Il ministro russo degli Esteri, Sergej Lavrov, in precedenza aveva detto che Mosca non è interessata ad aggravare la tensione nel confronto con la NATO ed sempre pronta a ricostruire i rapporti con l'Alleanza.

Correlati:

Comandante NATO in Europa "insoddisfatto" dello spionaggio militare contro la Russia
Pentagono: NATO discute schieramento 4 battaglioni in Europa per contenere Russia
La Russia sviluppa nuovi missili capaci di perforare la difesa aerea della NATO
Tags:
Rapporti con la Russia, Rapporti con la NATO, NATO, Jens Stoltenberg, Sergej Lavrov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook