Widgets Magazine
01:05 24 Ottobre 2019
Dmitry Peskov

Peskov sul rapporto Bellingcat: non è veritiero

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
3121
Seguici su

Il Cremlino mette in dubbio la plausibilità del rapporto del gruppo di esperti-giornalisti Bellingcat sulle indagini del disastro del Boeing della Malaysia Airlines del 2014 e invitano a basarsi sui dati ufficiali, presentati dagli esperti russi.

"Io non so quanto possano essere veritiere queste informazioni", ha detto il portavoce del presidente russo, Dmitri Peskov, aggiungendo che sulla tragedia sono state pubblicate molte informazioni, la schiacciante maggioranza delle quali "ha carattere speculativo".

"Agiscono ogni tipo di voci, ogni tipo di informazioni manipolate", ha aggiunto Peskov, invitando ad orientarsi sui dai "presentati ufficialmente degli specialisti russi".

Secondo Peskov, "ci sono dati che finora non sono stati rivelati dall'Ucraina e dagli USA, i quali continuano a destare domande.

Peskov ha inoltre dichiarato che "l'origine e l'identità di questo gruppo devono essere ancora stabiliti". L'essenza del rapporto e i dati sul numero delle postazioni missilistiche non sono state commentate dal portavoce del presidente.

Il gruppo Bellingcat ha inviato alla procura olandese il rapporto nel quale si parla del fatto che la 53esima brigata missilistica dell'esercito russo potrebbe essere coinvolta nel disastro del volo Malaysia Airlines.

Correlati:

Volo Mh17 Malaysia Airlines: rapporto inconcludente, verità nascoste
Malaysia Airlines: Kiev e Amsterdam, sì a meccanismo per punire colpevoli schianto Mh17
Tags:
dichiarazioni, Rapporto, Indagine sul Boeing MH17, Disastro volo MH17, Cremlino, Dmitry Peskov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik