10:55 26 Maggio 2019
La sede del Europol

Europol: Livello minaccia terroristica molto alto

© AP Photo / Mike Corder
Mondo
URL abbreviato
505

Il direttore Rob Wainright: il più grave dall'undici settembre. A gennaio segnalata creazione struttura in Siria per organizzazione attentati in Europa.

Dopo l'attentato del 22 marzo scorso a Bruxelles, l'Europa deve essere pronta a nuovi attacchi. E' questa l'opinione espressa dal direttore di Europol Rob Wainright in audizione al comitato Schengen presso il parlamento italiano. La creazione in Siria di una struttura di comando del Daesh, per la preparazione di complessi attacchi in Europa, era stata segnalata da Europol già in gennaio.

"La nostra priorità — ha detto Wainwright — è identificare la possibile attività di altre reti terroristiche. Stiamo lavorando su vari filoni di inchiesta — ha specificato riferendosi alla situazione italiana — ma non abbiamo al momento informazioni su una specifica minaccia nei confronti dell'Italia".

"Abbiamo visto i terribili eventi di Bruxelles e temo sia probabile un nuovo attentato in Europa in futuro".

Così il direttore Europol, aggiungendo che verrà rafforzata la presenza di agenti di polizia negli hotpot in Italia e Grecia, potenziale obiettivo di infiltrazione da parte del Daesh, con la predisposizione di un meccanismo di difesa sulle frontiere europee a due livelli:

"Frontex fornirà personale — ha detto Wainright — e ci saranno attività di forze di polizia specializzate per segnalazioni fornite dalle guardie di frontiera". 

Correlati:

Come si fabbrica un terrorista
“I servizi segreti europei lavorano con i piedi”
Tags:
ISIS, Frontex, Schengen, Europol, Rob Wainright, Unione Europea, Europa, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik