13:43 02 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

L'arresto del sindaco di Lodi e le indiscrezioni provenienti dall'Egitto sulla morte di Giulio Regeni sono i temi in primo piano sulle aperture dei giornali italiani oggi in edicola.

"La giustizia agita ancora il PD" è il titolo del Corriere della Sera a proposito dell'arresto del primo cittadino dem di Lodi, ad un mese dal rinnovo del consiglio comunale. In taglio basso "E l'Egitto cercò di spiare il pc di Regeni".

Su la Repubblica le prime reazioni di esponenti del Partito Democratico dopo l'arresto del sindaco di Lodi: "E' l'assedio dei magistrati". A centro pagina l'addio ai tagli da 500 euro per combattere criminalità e riciclaggio: "La banconota dei desideri che non vedremo mai più".

"Sindaco in manette ad un mese dal voto. Scatta l'allarme Pd" su La Stampa, che mette in primo piano anche il prossimo ok di Bruxelles ad Ankara: "Turchia, via i visti per entrare nell'Ue".

L'arresto di Simone Uggetti, sindaco di Lodi in quota PD è sulle prime di altri quotidiani. E' il caso de il Manifesto che, giocando con le parole sulla vicenda che sta coinvolgendo il sindaco per appalti sulla costruzione di piscine, titola "Tuffo aggravato". Per Libero "Un arresto al giorno leva Renzi di torno" mentre per il Fatto Quotidiano è "In galera un altro futuro senatore: il sindaco di Lodi". A centro pagina sul quotidiano diretto da Marco Travaglio "Ecco i nostri desaparecidos. E al Sisi cala il bavaglio su Regeni".

Sul cattolico Avvenire infine, ancora migranti in primo piano, con l'appello del cardinale Angelo Bagnasco alla Ue: "Muri e filo spinato, l'Europa tradisce".

Correlati:

Regeni, Gentiloni all'Egitto: Adesso serve una collaborazione seria
“Regeni arrestato da polizia egiziana il giorno della scomparsa”
Tags:
arresto, Omicidio di Giulio Regeni, PD, Simone Uggetti, Abdel Fattah al-Sisi, Egitto, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook