23:18 14 Novembre 2019
Il Palazzo di Gazprom a Mosca

Gazprom nel primo quadrimestre 2016 ha aumentato le forniture di gas ai paesi europei

© Sputnik . Vitaliy Belousov
Mondo
URL abbreviato
491
Seguici su

Gazprom nel periodo gennaio-aprile ha aumentato le forniture di gas alla Germania del 19% in più rispetto allo stesso periodo del 2015; all'Italia dell’8,7%; alla Francia del 43% e all'Austria del 23%. Lo ha rivelato ai giornalisti il presidente della società Alexej Miller .

«La crescita stabile della domanda di gas russo nel periodo gennaio-aprile 2016 ha dato prova dei nostri clienti tradizionali: Germania (crescita del 19% rispetto allo stesso periodo del 2015), Italia (8,7%), Francia (43%) e Austria (crescita del 23%)», ha detto Miller.

Nel primo trimestre del 2016 Gazprom ha aumentato l'esportazione del suo gas in termini annuali nei paesi della CSI del 28,6%, fino a 44.406 miliardi di metri cubi. Nel 2015 il totale delle esportazioni di gas russo è stato pari a 200.888 miliardi di metri cubi, di cui 158.56 miliardi di metri cubi ai paesi occidentali; 37.579 miliardi ai paesi dell'ex Unione Sovietica, e 4.749 miliardi ai paesi della CSI.

Correlati:

Turchia: crollano del 26% le forniture di gas russo
In Europa arrivato il primo carico di gas naturale liquefatto dagli USA
Ucraina, governo aumenta le tariffe del gas del 100%
Tags:
gas, Gas della Russia, forniture di gas, Gazprom, Alexey Miller, Austria, Francia, Italia, Germania, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik