12:34 21 Febbraio 2018
Roma+ 7°C
Mosca-10°C
    Bandiera della Siria, Damasco

    Siria, Nessuna violazione del "regime del silenzio" nella provincia di Latakia e a Damasco

    © REUTERS/ Omar Sanadiki
    Mondo
    URL abbreviato
    3100

    Russia e Stati Uniti lo hanno negoziato da oggi 30 aprile con diverse modalità. L'esercito siriano non ha espresso commenti ufficiali.

    Bandiera siriana
    © AP Photo/ Alexander Kots/Komsomolskaya Pravda via AP
    Nessuna violazione del "regime del silenzio" nella provincia di Latakia in Siria e nella zona di Damasco dal momento in cui l'accordo è entrato in vigore. Lo ha reso noto una fonte del comando della milizia siriana oggi. Russia e Stati Uniti lo hanno negoziato giovedì scorso e per 24 ore è stato attuaro nei sobborghi di Damasco, mentre per 72 ore nella provincia nel nord di Latakia a nord, il tutto a partire dalla mezzanotte di oggi 30 aprile.  

    "La notte nella periferia di Damasco e Latakia è trascorsa tranquillamente. Dall'inizio del 'regime del silenzio,' non ci sono state violazioni di carattere generale" ha riferito la fonte a Ria Novosti.

    L'esercito siriano non ha ancora commentato ufficialmente il "regime del silenzio".     

    Correlati:

    Pentagono smentisce Obama: Nostri soldati combattono in Siria e Iraq
    Mosca condanna l'invio di truppe USA in Siria
    Siria, Mosca disposta a convocare riunione Issg “ma agenda sia chiara”
    Siria: arrivo militari USA è un’aggressione e una violazione alla sovranità dello stato
    Tags:
    cessate il fuoco, Damasco, Latakia, Siria, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik