06:31 25 Giugno 2018
Segretario OSCE Lamberto Zannier

Il segretario generale dell’OSCE indica i termini per una missione nel Donbass

© Sputnik . Kirill Kallinikov
Mondo
URL abbreviato
116

Una missione armata degli osservatori dell’OSCE nel Donbass è possibile solo dopo il consenso dell’organizzazione e una chiara concezione del suo scopo. Lo ha dichiarato il segretario generale dell’OSCE Lamberto Zannier durante la conferenza sulla sicurezza internazionale di Mosca.

"Certamente, si può fare se otteniamo il consenso e capiamo per quale scopo farlo", ha detto Zannier, commentando l'idea di dislocare gli osservatori armati dell'OSCE lungo la linea di contatto nel Donbass.

"L'OSCE dimostra la sua efficacia, proprio perché non è armata. Ma a volte ci troviamo di fronte a delle situazioni in cui esiste un ostacolo alla libertà di spostamento. Penso che adessono noi non otterremo quel livello di collaborazione a cui puntiamo in questa regione. Stiamo discutendo di come rendere gli osservatori più efficienti. Non sono per niente scettico riguardo tale questione", ha spiegato Zannier.

Correlati:

Poroshenko aspetta missione di polizia dell'OSCE nel Donbass
Filorussi di Donetsk supportano aumento ispettori OSCE nel Donbass
Poroshenko spera in una missione armata dell'OSCE nel Donbass
Tags:
sicurezza internazionale, Sicurezza, missione, Situazione nel Donbass, OSCE, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik