22:39 22 Luglio 2018
Sergey Lavrov

Lavrov: amministrazione ucraina colpevole di aver gettato nella crisi il paese

© Sputnik . Ramil Sitdikov
Mondo
URL abbreviato
8173

Il ministro russo degli Affari Esteri, Sergej Lavrov, ha dichiarato che la crisi in Ucraina è avvenuta a causa dell’aspirazione dell’amministrazione del paese “di sedere su due sedie”.

"Lo stato ucraino potrebbe incrinarsi, se i politici fanno di tutto per sedere su due sedie e trascinare il paese ad occidente in barba all'opinione popolare. Il vecchio tema NATO che si è presentato molto prima dell'attuale crisi", ha detto Lavrov, citato da Rambler News Service.

Secondo il ministro russo, "molte persone lungimiranti hanno detto che questo non porta nulla di buono, non perché qualcuno voleva o vuole vendicarsi con l'Ucraina, ma perché cercare di mettere in giocchio metà del proprio popolo è impossibile".

Correlati:

Stratfor mette in dubbio il "cammino europeo" dell'Ucraina
Kiev pensa ad agenzia governativa per vietare esibizioni di artisti “filorussi” in Ucraina
Qual è il vero ruolo dell’Ucraina per l’Occidente?
Tags:
Crisi in Ucraina, Crisi, Opinione, Dichiarazione, Situazione in Ucraina, Sergej Lavrov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik