10:52 15 Dicembre 2019
Redattore capo di Sputnik Turchia Tural Kerimov

Ankara vieta l'ingresso nel Paese al capo redattore dell'edizione turca di Sputnik

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
23518
Seguici su

Tural Kerimov ha riferito che all'aeroporto Ataturk di Istanbul le forze dell'ordine gli hanno requisito l'accredito stampa e il permesso di soggiorno, dopodichè è stato fatto imbarcare sul primo volo in Russia.

Il capo redattore dell'edizione turca di Sputnik Tural Kerimov ha riferito a RIA Novosti che le autorità turche gli hanno vietato l'ingresso nel Paese e gli hanno annullato il suo accredito giornalistico.

"L'addetto al controllo dei passaporti ha preso il mio passaporto e mi ha accompagnato nella sala di ispezione dei passeggeri in arrivo, dove sono stato tenuto per circa un'ora senza alcuna spiegazione. Poi mi ha dato un foglio in cui si dice che sono una persona a cui è stato vietato l'ingresso in Turchia. Nel foglio non c'è alcuna spiegazione. Mi hanno inoltre requisito l'accredito stampa e il permesso di soggiorno, dopodichè mi hanno chiesto di ritornare in Russia col primo volo," — ha detto Karimov.

Ha aggiunto che questo fatto è avvenuto presso l'aeroporto Ataturk di Istanbul.

In Turchia da giovedì scorso è stato bloccato il sito dell'agenzia russa Sputnik. Sabato scorso i media locali hanno riferito che il tribunale distrettuale di Ankara aveva confermato la decisione dell'authority delle telecomunicazioni sul blocco di alcuni siti, compresa la pagina web di Sputnik.

Le azioni delle autorità turche sono state criticate sia da parte dei difensori dei diritti che dalla comunità dei media.

Il rappresentante di "Amnesty International" ha constatato il forte degrado della libertà di espressione in Turchia. Questa organizzazione ritiene inaccettabile la censura.

Il ministero degli Esteri russo ha definito le azioni delle autorità turche illegittime.

Mosca ha bollato l'oscuramento di Sputnik come "un'altra violazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali".

Correlati:

Turchia: tribunale approva la chiusura del sito di Sputnik
Diplomazia russa condanna duramente oscuramento del sito di Sputnik in Turchia
“L'oscuramento di Sputnik in Turchia è un attacco alla libertà d'informazione”
La Turchia non vuole la linea diretta di Putin e oscura Sputnik
Turchia, authority delle telecomunicazioni oscura il sito di Sputnik
Tags:
Giornalismo, Censura, Sputnik, mass media, Tural Kerimov, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik