22:39 22 Luglio 2018
Le proteste durante il referendum in Olanda

Il parlamento dei Paesi Bassi ha respinto l’annullamento della ratifica accordo UE-Ucraina

© REUTERS / Cris Toala Olivares
Mondo
URL abbreviato
20134

Il parlamento dei Paesi Bassi ha respinto la mozione del Partito Socialista per l’annullamento della ratifica dell’accordo di associazione tra UE e Ucraina.

Il quotidiano De Telegraaf ha reso noto che tale decisione è stata presa martedì nel corso della votazione al parlamento olandese.

La mozione non ha raggiunto la maggioranza nonostante la richiesta del Partito Socialista di votazione sia avvenuta non secondo il principio di partito, come di consueto, ma nominalmente: lo speaker del parlamento chiamava ogni singolo deputato per cognome e questi doveva rispodere "favorevole" oppure "contrario".

Il deputato del Partito Socialista Harry Van Bommel, che è uno dei maggiori oppositori dell'associazione UE-Ucraina e promotore della mozione, ha sottolineato che "il risultato della votazione è stato molto deludente".

"L'espressione della volontà popolare è stata messa in secondo piano", ha constatato Van Bommel.

In base ai risultati del conteggio dei voti in tutte le municipalità dei Paesi Bassi, il 61,1% dei partecipanti al referendum si è espresso contrario alla ratifica dell'accordo di associazione tra UE e Ucraina; soltanto il 38,1 ha votato a favore.

Correlati:

“Olanda potrebbe bocciare ratifica accordo di associazione Ucraina-UE”
Ue-Ucraina, oggi prima discussione a Bruxelles su esito referendum olandese
Olanda, in Parlamento mozione per cancellare ratifica associazione UE-Ucraina
Tags:
Area di libero scambio UE-Ucraina, Associazione con Ucraina, Paesi Bassi
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik