17:33 21 Luglio 2018
FMI

L’Ucraina pianifica di ricevere la tranche del FMI entro la fine di giugno

© AP Photo / Jose Luis Magana
Mondo
URL abbreviato
304

L’Ucraina conta di portare a termine i negoziati per la revisione del memorandum del FMI ed ottenere la quota di 1,7 miliardi di dollari entro la fine di giugno. Lo ha comunicato martedì ai giornalisti il primo vice premier e ministro dello Sviluppo Economico e del Commercio Stepan Kubiv.

"Mi sono occupato del rinnovo (della collaborazione) per la prima tranche e continuo ad occuparmene. Dobbiamo fare l'inventario (di ciò che è già stato fatto) e lo abbiamo già fatto, dobbiamo avviare dei disegni di legge (elaborati dall'esecutivo precedente) in parlamento. Li abbiamo avviati in fretta, dobbiamo passare alla prima o alla seconda lettura, o alla legge nel suo insieme — è la terza posizione —, e dopo fare il riassunto del piano finanziario. Da queste posizioni dipenderà (la decisione del FMI)", ha detto Kubiv.

Egli ha aggiunto che il governo conta di concludere tutti questi processi entro il primo maggio, affinché già a maggio si concordino i termini di ottenimento della quota dal FMI.

"Voglioamo ottenere (la tranche) il più presto possibile. Prevediamo di riceverla, appena arriverà la missione, e prevediamo che sarà fatto a maggio, faremo tutto e discuteremo in questo trimestre, diciamo per maggio e per giugno", ha aggiunto Kubiv.

Correlati:

Nuova tranche del FMI per l'Ucraina dipende dal pagamento debito alla Russia
Ucraina, ricatto da ministro: informazioni che tolgono sostegno FMI e Occidente a Kiev
Per Medvedev “errore del FMI i prestiti all'Ucraina”
Niente riforme, niente soldi: il FMI minaccia l'Ucraina
Tags:
riforme, Dichiarazione, Prestiti, FMI
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik