17:44 21 Luglio 2018
Migranti in Spagna

Migranti, Germania: No agli eurobond proposti dall'Italia

© AFP 2018 / Jorge Guerrero
Mondo
URL abbreviato
414

Un portavoce di Berlino boccia il progetto di finanziamento proposto da Roma per una più efficace gestione della crisi migratoria. Il governo italiano: Se Merkel ha soluzioni diverse ce le dica.

La Germania ha detto no all'emissione di eurobond per finanziare la crisi migratoria, come proposto dall'Italia nella lettera riservata inviata ai vertici di  Commissione e Parlamento Ue in quello che è stato già ribattezzato Migration Compact. Nella missiva, da giorni sulle scrivanie di Jean Claude Juncker e Donald Tusk, una serie di proposte provenienti da Roma incentrate sull'emissione di titoli sovranazionali per sostenere le spese degli Stati membri nella crisi dei profughi.

"Non esiste alcuna base per un finanziamento comune dei debiti per le spese sostenute dagli Stati membri per la migrazione".

Così Steffen Seibert, portavoce del governo tedesco, in un intervento in cui ha sottolineato la presenza di altri strumenti a livello europeo, pur ammettendo che le proposte italiane verranno esaminate in modo molto approfondito.

Secca la replica italiana. Dopo aver incassato l'approvazione di Jean Claude Juncker, che si è detto molto contento della proposta provenuta da Roma, è arrivato il commento alla presa di posizione tedesca da parte del premier italiano.

"Se la Merkel ed i tedeschi hanno soluzioni diverse ce le dicano  ha dichiarato Renzi — Noi non siamo affezionati ad alcuno strumento finanziario. Quel che è certo — ha concluso — è che l'Europa deve farsi carico del problema e che l'unico modo per aiutare davvero i migranti, evitando nuove stragi in mare, è andarli ad aiutare a casa loro, facendo crescere in quei Paesi le possibilità di lavoro".    

Correlati:

Migranti, 400 somali dispersi nel Mediterraneo
Libia, un milione di potenziali migranti
Tusk: Ue aiuti Italia e Malta sui migranti
Idomeni, polizia spara proiettili di gomma sui migranti
Tags:
Unione Europea, Eurobond, Crisi dei migranti, Matteo Renzi, Steffen Seibert, Germania, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik