08:50 23 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
3182
Seguici su

Nella regione Asia-Pacifico il dislocamento di elementi del sistema di difesa missilistico degli Stati Uniti minaccia la Cina e la Russia, compromettendo la sicurezza globale, ha dichiarato il vice ministro della Difesa russo Anatoly Antonov.

"Di fatto si riduce o addirittura si azzera il deterrente nucleare della Cina e si provocano danni all'equilibrio strategico, anche alla Federazione Russa", — ha detto Antonov in un'intervista con il canale tv cinese CCTV e l'agenzia di stampa "Xinhua".

Secondo Antonov, la Russia è contrariata dal fatto che gli Stati Uniti sfruttano i loro legami militari con diversi Stati e per creare sul loro territorio un sistema di difesa missilistica.

"Cina e Russia, entrambi membri permanenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, non solo non hanno alcun tipo di divergenza, ma hanno una posizione comune per rafforzare la pace regionale e la sicurezza internazionale. La Cina e la Russia non collaborano contro nessuno in campo militare. La nostra cooperazione mira a rafforzare la sicurezza dei nostri Paesi, tenendo conto degli obblighi internazionali della Russia e della Cina", — ha rilevato Antonov.

Correlati:

Cina e India trattano per comprare in Russia i sistemi di difesa antiaerea S-400
Russia, ministro Esteri cinese: Visita Putin in Cina sarà evento 2016
“USA e suoi alleati non possono contenere la Cina in Asia”
La superiorità aerea USA su Russia e Cina sta svanendo
“In fase aperta la guerra ibrida degli USA contro la Russia”
New York Times: nuova corsa al nucleare di USA Russia e Cina, rischio guerra fredda
Tags:
Geopolitica, Difesa, Sicurezza, ministero della Difesa della Federazione Russa, Anatoly Antonov, Asia-Pacifico, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook