16:39 19 Maggio 2019
Tatari di Crimea

Le autorità ucraine sono la sola minaccia ai tatari di Crimea

© AP Photo / Max Vetrov
Mondo
URL abbreviato
0 94

L’unico pericolo che minaccia il popolo dei tatari di Crimea è rappresentato dalle autorità ucraine. Lo ha dichiarato il vice presidente del parlamento della Crimea e capo del movimento tataro «Qırım»(«Crimea») Remzi Ilyasov.

Sabato a Sinferopoli si è svolto il Congresso interregionale pubblico del movimento del popolo tataro di Crimea «Qırım», che è considerato la più grande associazione dei tartari di Crimea nella penisola. Il forum ha visto la partecipazione di circa 350 delegati provenienti da diverse regioni della penisola, compresi i rappresentanti della scienza, della cultura e dell'istruzione.

«Il popolo dei tatari di Crimea è minacciato da un solo pericolo che è rappresentato dalle autorità ucraine, che in tutti i modi stanno cercando di aggravare la situazione a livello internazionale e fomentare una guerra civile in Crimea», ha detto Ilyasov intervenendo al forum.

Secondo lui, per raggiungere i suoi scopi Kiev ha scelto l'oggetto dei suoi intrighi il popolo dei tatari di Crimea. Ne sono testimonianza le azioni contro i tatari di Crimea che si trovano oltre i confini della penisola crimeana, così come le continue azioni provocatorie del regime politico ucraino.

«Grazie ad un'azione congiunta nella penisola si è riuscito a preservare la pace e l'armonia interetnica, a mantenere stabile la situazione della vita socio-politica», ha detto Ilyasov.

Allo stesso tempo egli ha riconosciuto che è prematuro parlare della piena soddisfazione della qualità della vita, delle prospettive economiche e del lavoro delle istituzioni pubbliche dei tartari della Crimea è prematuro.

«Ci sono i fallimenti e insuccessi, e, soprattutto, l'immobilismo comune capaci di distruggere anche le iniziative più promettenti», ho spiegato Ilyasov.

Correlati:

Mostra dei progetti d'investimento in Crimea apre il forum economico a Yalta
Crimea, Ue: il 13 aprile relazione del Consiglio d’Europa
Battaglione della morte al confine con la Crimea? “Kiev fa crescere rabbia cittadini”
Tags:
Conferenza, tatari, Minaccia, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik