03:27 03 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 11
Seguici su

Le forze dell'ordine della regione hanno riferito che è stata aperta un'inchiesta per l'articolo "arruolamento in gruppo armato in territorio straniero in opposizione agli interessi della Federazione Russa".

Un cittadino della regione di Samara è sospettato di aver lottato in Siria dalla parte del Daesh, ha rivelato a RIA Novosti una fonte nelle forze dell'ordine della regione.

"E' stato avviato un procedimento penale contro un uomo di 34 anni sulla base della seconda parte dell'articolo №208 del codice penale: "arruolamento in gruppo armato in territorio straniero in opposizione agli interessi della Federazione Russa", " — ha detto la fonte.

Altri dettagli dell'inchiesta non sono stati divulgati. L'uomo rischia una condanna da 5 a 10 anni di reclusione.

In precedenza era stato riferito che i servizi segreti (FSB) avevano aperto un procedimento penale contro 2 abitanti di Togliatti. Uno di loro aveva intenzione di recarsi in Siria per unirsi al gruppo terroristico islamico. Il giovane stava progettando di entrare in Siria attraverso il territorio turco, ma è stato arrestato dalle forze dell'ordine. Il secondo uomo, secondo informazioni ufficiali, ha combattuto effettivamente dalla parte del Daesh ed è ora ricercato.

Correlati:

Nel Caucaso eliminato da forze speciali russe leader gruppo armato fedele all'ISIS
Russia, operazione speciale anti-terrorismo in Caucaso: uccisi 10 sostenitori ISIS
Russia, Daesh rivendica attacco contro convoglio di polizia in Daghestan
Tags:
ISIS, Terrorismo, arresto, FSB, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook