11:20 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 8°C
    Barack Obama

    Dipartimento di Stato USA avverte: nessun “piano B” sulla Siria

    © AP Photo/ Susan Walsh
    Mondo
    URL abbreviato
    990154

    Gli Stati Uniti non hanno alcun “piano B” segreto sulla Siria: c'è un solo piano, che consiste nel condurre i negoziati tra le parti coinvolte nel conflitto siriano, ha dichiarato all'agenzia “Sputnik” il rappresentante del Dipartimento di Stato americano in lingua araba Jared Kaplan.

    In precedenza il "Wall Street Journal", citando alcune fonti nell'amministrazione americana, aveva riferito che la CIA ed i suoi partner regionali avevano preparato un piano per la fornitura di armi più potenti all'opposizione moderata in Siria nel caso in cui la tregua venisse rotta.

    "Facciamo ogni sforzo per assicurare il successo dei negoziati. Il "piano A" è l'unico esistente al momento, con i negoziati sotto l'egida delle Nazioni Unite", — ha dichiarato Kaplan.

    "Gli Stati Uniti non hanno un piano segreto. Il presidente Obama sta studiando la situazione "sul campo" attraverso contatti costanti con i nostri partner nella regione e i nostri alleati. Abbiamo molte opzioni, ma il "piano B" non esiste, come ha detto lo stesso Obama," — ha aggiunto Kaplan.

    Correlati:

    Per l'ONU non esiste un piano B per la Siria, solo dialogo. Apertura ai curdi
    Russia, Lavrov sicuro: non c'è e non ci sarà nessun piano B sulla Siria
    Tags:
    Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Negoziati di Ginevra, negoziati intrasiriani, Dipartimento di Stato USA, ONU, Barack Obama, Siria, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik